Apr 25, 2024
Matrici di metallo-proteinasi come biomarcatori ed obiettivi di trattamento nel mesotelioma: una revisione sistematica

Biomolecules. 2021 Aug 25;11(9):1272

Štrbac D, Dolžan V.

PMID: 34572485

DOI: 10.3390/biom11091272

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/34572485/

Le metallo-proteinasi (MMP), enzimi proteolitici in grado di degradare proteine della matrice extracellulare, hanno un ruolo importante nel rimodellamento dei tessuti e hanno un effetto sulla progressione tumorale, l’invasione, la formazione di metastasi in diversi tumori, tra cui il mesotelioma. Il mesotelioma è un tumore raro che origina dalla pleura e peritoneo ed è spesso associato all’esposizione all’amianto. È stata eseguita una ricerca sistematica del database PubMed e ClinicalTrials.gov per l’analisi di studi sull’espressione delle MMP nel tessuto tumorale o fluidi corporei in pazienti con mesotelioma, studi di variabilità genetica sulle MMP, e studi delle MMP come potenziali nuovi target di farmaci nel mesotelioma. Molti studi sulle MMP nel mesotelioma hanno individuato una relazione fra i livelli di espressione più alti delle metalloproteinasi comunemente studiati e alcuni parametri clinici, come la sopravvivenza globale. Pochi sono gli studi che hanno valutato la variabilità genetica delle MMP. Tuttavia, i dati a disposizione suggeriscono che determinate varianti genetiche in geni di MMP possono avere sia effetti protettivi che di promozione tumorale sui pazienti col mesotelioma. Le MMP sono state indagate anche come nuovi possibili target di farmaci, ma finora non vi è alcuna prova clinica per quanto concerne il trattamento del mesotelioma. In conclusione, le MMP svolgono un ruolo importante nel mesotelioma, ma ulteriori studi sono necessari per chiarire i potenziali delle MMP come biomarcatori e target di farmaci nel mesotelioma.

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

J Hazard Mater. 2023 agosto 5;455:131590. EPUB 2023 Maggio 6. Ahmad Rabiee, Giancarlo Della Ventura, Fardin Mirzapour, Sergio Malinconico, Sergio Bellagamba, Federico Lucci, Federica Paglietti PMID: 37178531 DOI: 10.1016 /j.jhazmat.2023.131590 Il metodo PCM...