Feb 28, 2024
Rischio di mesotelioma dopo la cessazione dell’esposizione all’asbesto: una revisione sistematica ed una meta-regressione

Int Arch Occup Environ Health. 2019 Oct;92(7):949-957.

Paolo Boffetta, Francesca Donato, Enrico Pira, Hung N Luu, Carlo La Vecchia

PMID: 30993422

DOI: 10.1007/s00420-019-01433-4

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30993422/

Background: Solitamente il rischio della patologia aumenta quando si è esposti a determinati agenti, mentre si riduce quando l’individuo non è più esposto o l’agente non è più presente nell’ambiente, ma non è chiaro se ciò avvenga anche per il mesotelioma correlato all’amianto.

Metodi: È stata condotta una revisione sistematica della letteratura che ha portato all’identificazione di 9 studi che forniscono informazioni sul rischio di sviluppare il mesotelioma dopo la cessazione dell’esposizione all’amianto. Come confronto sono stati analizzati i dati relativi al rischio di cancro ai polmoni, derivati da 4 di questi studi.

Risultati: La somma del rischio relativo (probabilità che un soggetto esposto all’agente sviluppi la malattia rispetto ad un soggetto non esposto) di mesotelioma per un intervallo di 10 anni dalla cessazione dell’esposizione è stato di 1,02. Il rischio corrispondente del cancro polmonare era 0,91.

Conclusioni: I risultati di questa analisi permettono di comprendere che il rischio di sviluppare il mesotelioma non diminuisce dopo la cessazione dell’esposizione all’amianto, a differenza del cancro ai polmoni.

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

J Hazard Mater. 2023 agosto 5;455:131590. EPUB 2023 Maggio 6. Ahmad Rabiee, Giancarlo Della Ventura, Fardin Mirzapour, Sergio Malinconico, Sergio Bellagamba, Federico Lucci, Federica Paglietti PMID: 37178531 DOI: 10.1016 /j.jhazmat.2023.131590 Il metodo PCM...