Mag 30, 2024
Valutazione dei fattori confondenti negli studi epidemiologici delle popolazioni esposte a radiazioni a basso dosaggio e ad alta energia

J Natl Cancer Inst Monogr. 2020 Jul 1;2020(56):133-153.

Schubauer-Berigan MK, Berrington de Gonzalez A, Cardis E, Laurier D, Lubin JH, Hauptmann M, Richardson DB.

PMID: 32657349

DOI: 10.1093/jncimonographs/lgaa008

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32657349/

Background: l’esposizione alle radiazioni a basse dosi e penetranti è onnipresente. Lo scopo di questo studio è descrivere e valutare il probabile impatto dei fattori di confondimento nel contesto di una revisione sistematica.

Metodi: sono stati riassunti i metodi di analisi e controllo di confondenti per 26 studi pubblicati dal 2006 al 2017 sul diverso tipo di esposizione (ambientale, medica o professionale) e sono stati identificati i confondenti di maggior rilievo. Sono state utilizzare le informazioni di questi studi per valutare il bias di confondimento e di selezione.

Risultati: per quanto riguarda gli studi sui tumori i fattori legati allo stile di vita erano di primaria importanza. Per quanto riguarda gli studi sull’esposizione professionale, invece sono state interessanti proprio le esposizioni sul posto di lavoro ed i pregiudizi dei lavoratori ancora sani. Per la maggior parte di questi fattori, tuttavia, la revisione delle prove dirette ed indirette ha suggerito che il confondimento era minimo.

Conclusione: i fattori confondenti sono improbabili da spiegare nella maggior parte degli studi di epidemiologia riguardanti un basso dosaggio delle radiazioni.

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

Deep learning per il conteggio delle fibre di amianto

J Hazard Mater. 2023 agosto 5;455:131590. EPUB 2023 Maggio 6. Ahmad Rabiee, Giancarlo Della Ventura, Fardin Mirzapour, Sergio Malinconico, Sergio Bellagamba, Federico Lucci, Federica Paglietti PMID: 37178531 DOI: 10.1016 /j.jhazmat.2023.131590 Il metodo PCM...